Vedi le offerte di questa settimana...

facebook

La Farmacia Castoldi è su facebook <info>

SERVIZIO INFERMIERISTICO

E' ATTIVO IL SERVIZIO INFERMIERISTICO IL LUNEDI' DALLE 9,30 11,30 E D... <info>

CARTA FEDELTA' FARMACIA CASTOLDI

CARTA FEDELTA' <info>

Farmacia Castoldi e Social Card

La farmacia Castoldi ha aderito alla Convenzione Carta Acquisti: sc... <info>

L’importante è non scottarsi

Il sole può diventare pericoloso se.... <info>

Ecco il bicchiere d’acqua per deglutire la pillola...

...anzi la Telecamera!!!! <info>

Tanto football e poco calcio: meglio correre ai ripari

Tra i 20 ed i 30 anni si raggiunge il picco di massa ossea e si posso... <info>

Non vedo l’ora di andare in vacanza per fare una bella dormita...

...e invece spesso accade che... <info>

Torna alla Homepage >>

Tanto football e poco calcio: meglio correre ai ripari

Tra i 20 ed i 30 anni si raggiunge il picco di massa ossea e si possono avere rischi ...

Tra i 20 ed i 30 anni si raggiunge il picco di massa ossea e si possono avere rischi importanti se, una volta usciti dalla alimentazione “imposta” dalla Mamma, ci si dimentica di assumere una buona tazza di latte o di yogourt.

Solleva il problema uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition Education and Behavior, per il quale un gruppo di ricercatori dell'università del Minnesota ha analizzato i dati di 1500 ragazzi che hanno partecipato all’indagine.

Analizzando la dieta dei ragazzi a 15 anni ed a 20 anni è emerso che l’apporto di calcio scende di ben 150/190 mg nella maggioranza dei casi ( solo un caso su 4 aumenta l’apporto). Questo significa che mancando l’adeguato apporto di calcio nell’età più importante si correrà il rischio di avere ossa più fragili. Inoltre le ragazze, che sono la categoria che più disdegna i latticini, quando andranno in menopausa avranno maggior rischio di osteoporosi. Il 72% delle adolescenti e il 68% delle ventenni hanno un introito di calcio inferiore a quello raccomandato, la percentuale scende al 55% per i ragazzi. Secondo Nicole Larson, l'epidemiologa che ha condotto la ricerca, molto dipende da alcuni fattori legati allo stile di vita dei ragazzi.

Powered by PHarmaFulcri Web Design Fulcri srl